Il traffico: la vera piaga nazionale!

Il traffico: la vera piaga nazionale!

Il traffico: Se lo conosci non ti uccide.

Una vera piaga nostrana e globale, pesante e sgradevole da subire passivamente. Si manifesta intasando vie, raccordi e tangenziali con le file verso il centro, le code e i rallentamenti, insomma molti disagi stradali e personali a cui Infomobility.it sembra voler porre fine definitivamente!

“Purtroppo noi italiani siamo famosi nel mondo anche per qualcosa di negativo. La più grave di queste piaghe, che veramente diffama le più grandi città italiane e in particolare Roma agli occhi del mondo, avrete già capito, è il traffico! Troppe, ci sono davvero troppe macchine in giro.

Il traffico: un animale tentacolare

Sregolato, impetuoso che cancella la qualità della vita, che ci provoca e ci fa diventare acerrimi nemici: “macchina contro macchina, automobilista contro automobilista”

Il problema della mobilità è di quotidiana attualità. Una soluzione sembra venir fuori da una azienda “made in Italy” già operante su tutto il territorio nazionale.

Infomobility.it sviluppa dispositivi e strumenti informatici, implementa sistemi di segnalazione satellitare, che trasmettono informazioni sul traffico per una mobilità davvero consapevole e sostenibile.

Importante banco di prova sarà l’invio alla provincia di Roma di dati di prima mano, provenienti dalle migliaia di sensori FCD (acronimo di floating car data – sensori immersi nel traffico, ndr.) installati per rilevare, in tempo reale, e valutare tempestivamente situazioni di traffico e problematiche inerenti la rete viaria urbana e provinciale.

L’azienda, fondata nel 1994 progetta ed installa dispositivi elettronici che trasmetteno bollettini sul traffico verso i principali canali di distribuzione e media nazionali.

Dai sistemi di TMC (traffic message channel, ndr.), ai network radiofonici, ai più diffusi kit satellitari di assistenza alla guida e monitoraggio su strada.

Infomobility.it che ha già installato e testato migliaia di sensori su macchine e automezzi circolanti sulla rete stradale e autostradale italiana. Infomobility.it aumenterà costantemente il suo parco circolante, installando e testando migliaia di sensori su macchine e automezzi, a breve sarà in grado di coprire tutti gli archi della rete stradale nazionale, sia urbani che extraurbani.

Il miglioramento della qualità delle prestazioni dell’intero sistema.

L’innovazione tecnologica, contribuirà all’accrescimento della precisione delle anticipazioni sul traffico, della quale Infomobility.it si fà promotrice, consentendo inoltre di raggiungere segmenti di mercato ancora inesplorati quali: previsioni di eventi rari e straordinari, previsioni di spostamenti urbani, implementazione di servizi di sistemi di pay per use, pay as you drive, assistenza e controllo in remoto di persone e mezzi di trasporto!

SCOPRI MICROBOX

di Infomobility